Loading...

Want to create awesome contents like this one?

Capovolgere l'italiano Author: mabargallo

Genially description

Genial.ly

Social Share

Transcription

ORGANIZZARE

CONDIVIDERE

COMMUNICARE

12 novembre 2016

CERCARE

Capovolgere l'italiano

Stefania FantauzziÀngels Bargalló

CREARE

FILTRARE

l'italiano

Strumenti per avere una Flipped Classroom

CERCARE

CREARE

FILTRARE

ORGANIZZARE

CONDIVIDERE

COMUNICARE

In una lezione capovolta avremo bisogno di filtrare le informazioni che abbiamo raccolto in giro (documenti, foto, video, ecc) in modo ordinato e che poi possiamo recuperare per usare nelle nostre attività.

Per avere una lezione capovolta ci servono degli strumenti per ottenere informazioni di tutti tipi: testi, video, audio, mappe, ecc. Possiamo semplicemente avviare una ricerca con il nostro browser di fiducia oppure usare dei siti appositi.

Per una lezione capovolta ci servono anche degli applicativi che permetteranno a noi o agli studenti di creare, esercizi, presentazioni, mappe mentali, giochi, video, audio o qualunque altra attività che riteniamo utile.

Una lezione capovolta ha comunque bisogno degli spazi dove organizzare il lavoro, avere delle tabelle di marcia, siti dove gli studenti siano aggiornati sul proprio percorso. Allo stesso tempo l'insegnante può con questi siti non solo coordinare il lavoro degli studenti ma seguirli in ogni tappa del percorso.

Quando abbiamo una lezione capovolta, è utile avere uno spazio comune dove poter condividere, tenere le nostre ricerche, attività, i documenti che poi useremo e che sia a portata di mano di tutti.

Abbiamo creato un'attività capovolta, un gioco, una caccia al tesoro, una relazione? È il momento di presentarla agli altri. Possiamo farlo solo per pochi addetti al lavoro o a chiunque sia interessato.

Full transcript

Get inspired